Progetto S.e.Ne.C.A | Musica, pittura e teatro con i ragazzi dell’Infernetto

Dall’inizio di febbraio abbiamo cominciato una nuova avventura.

I laboratori presso il Centro Diurno S.e.Ne.C.A all’Infernetto, uno dei quartieri periferici di Roma a poche centinaia di metri dal mare.

Il progetto ha l’intento di offrire un Servizio Polifunzionale per ragazzi preadolescenti e adolescenti
finalizzato alla strutturazione di: un Centro Diurno per la socializzazione, aggregazione, gestione
del tempo libero, partecipazione alla vita sociale, culturale, ricreativa e sportiva in rete con le
realtà aggregative, scolastiche e di socializzazione del territorio; & di uno spazio per il
mantenimento ed il recupero delle relazioni tra figli e genitore non convivente definito “spazio
neutro d’incontro”.

Il progetto, voluto dal Municipio XIII,  ha come scopo di offrire un servizio polifunzionale ai ragazzi preadolescenti e adolescenti; un centro diurno per la socializzazione, l’ aggregazione, e per dare modo ai giovanissimi del quartiere e dei quartieri limitrofi, di partecipare alla vita sociale e culturale sul territorio.

Il Centro è ospitato nei locali di una casa protetta dove vivono famiglie con problematiche di relazione e la maggior parte dei ragazzi che lo frequentano sono proprio gli ospiti della casa.

I laboratori che stiamo portando avanti sono: teatro, musica, fotografia, informatica, pittura e costruzioni.
I ragazzi che al momento frequentano i laboratori sono nove, ai quali se ne stanno aggiungendo altri  settimana dopo settimana.

Ve li presentiamo:
Michele, Roxana, Loredana e Alin sono fratelli e vengono dalla Romania, Gabriele, Romolo,  Marco e Sara sono romani, la biondissima Tayisiya viene dalla Russia.

Ognuno di loro ha la possibilità di scegliere di frequentare da uno a  quattro laboratori.
I più gettonati sono quello di Informatica, di Teatro, di Musica e di Pittura.

In particolare il laboratorio di Musica lavora sulle percussioni giapponesi, i taiko la cui tecnica mette in gioco l’intero corpo partendo dal solo movimento delle braccia fino ad arrivare a coinvolgere i muscoli delle spalle, delle gambe e perfino l’uso degli addominali.
Per fare questo i ragazzi si sono costruiti dei tamburi con i contenitori dell’acqua usati nei distributori automatici e delle mazze ed hanno iniziato con lo swinging, un lavoro molto utile (e divertente) per lo scioglimento dei polsi; poi seguendo le sillabe del ritmo, hanno cominciato a suonare.

Il laboratorio di pittura ha una grande produzione.
A cominciare dai modelli di Roxana, una vera patita della moda che non solo disegna (soprattutto abiti da sposa), ma arricchisce i suoi disegni anche con collages di trine,  tulle e nastri.
Ma anche tutti gli altri, grazie al lavoro basato sulla sperimentazione di diverse tecniche (disegno a carboncino o pastello, frottage, stampa di monotipi a gouache, pittura a gouache o acquerello, collage, incisione in linoleum e stampa, e a.) cominciano ad avere i sensi aperti, ad entrare nella gioia del processo, e soprattutto a pacificarsi.

Ma dove davvero i ragazzi danno il meglio è nel laboratorio di informatica. Una vera passione.
E fra giochi di abilità, sfide, e bambole da vestire esplode tutta la loro capacità di nativi digitali.
Hanno creato un blog, imparato le basi per il ritocco delle immagini con photoshop e adesso stanno iniziando a creare il videogioco del loro gruppo: hanno inventato i personaggi, abbozzato una storia, cercato degli avatar.
Marco, che sa usare il programma di creazione dei giochi sta cominciando a sperimentare i movimenti.
Non sarà facile, la pazienza sfugge.

Ma l’avventura è appena cominciata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: